giovedì 21 ottobre 2010

A volte ritornano!

Penso che questo sia il blog meno aggiornato di internet...
Peccato, perchè le buone intenzioni all'inizio c'erano, ma se c'è una cosa che mi manca è la costanza... mi piace sperimentare cose nuove, ma poi se si tratta di prendersene cura mi stufo... un po' come coi bambini...
Eppure oggi passando sul blog della mia ragazza ho pensato che forse tutto sommato qualche minuto ce lo potevo anche sprecare su queste pagine.
Allora ho iniziato a pensare cosa scrivere... volevo buttare giù qualche riga filosofica sul concetto del viaggio, ma mi sono addormentato solo al pensiero... senza accorgermene mi sono ritrovato a leggere l'unico post che ho inserito finora e devo dire che mi si è un po' stretto il cuore a ricordare quegli splendidi momenti passati con gli amici... caso vuole che nei giorni scorsi fosse già riaffiorato il ricordo di quella vacanza per un motivo o per l'altro, e ogni volta ho sentito un tuffo al cuore e una nostalgia incredibile!
Alla fine questo mi ha fatto pensare che, tutto sommato, puoi andare dove ti pare nella vita, ma non starai viaggiando davvero finché non condividerai quei momenti con altre persone... in quella vacanza abbiamo visto posti meravigliosi, ma non sarebbero stati così belli se non fossimo stati insieme e se non avessimo condiviso tanti momenti buffi e divertenti (non riesco più a vedere la neve senza pensare a Giulio che si ostinava a voler montare le catene sulle ruote posteriori della macchina convinto che tutte le macchine al mondo fossero a trazione posteriore).
Detta questa immane verità che probabilmente solo io ancora non avevo colto passiamo alle cose più pratiche. Dal 2008 ad oggi di viaggi ne abbiamo fatti un buon numero, e se è vero che i viaggi vanno condivisi, è anche vero che vanno raccontati, altrimenti si perdono nella memoria (e devo dire che io di memoria non ne ho così tanta).
Quindi cercherò di raccontare quelli più belli, magari aggiungendo anche qualche contributo fotografico (sono piuttosto bravino... :D). Non tutti, ma quelli che hanno significato davvero qualcosa per me... quindi prossima tappa: Giappone!!!


1 commento:

Elisa.M ha detto...

Sono assolutamente d'accordo, e devo ammettere che mi è scesa un po' una lacrimina al pensiero di quelle belle esperienze... aspetto i prossimi post! <3